www.uninettunouniversity.net   seguici su facebook

Benvenuto su UNINETTUNO.tv la web tv della Universita' Telematica Internazionale UNINETTUNO
Uno strumento libero creato per diffondere cultura e democratizzare l'accesso al sapere


IFADTV51 video trovati
Una serie di documentari prodotti da IFAD, il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo, per scoprire le sfide dei diversi Paesi per riuscire ad alimentare la popolazione mondiale. UNINETTUNO.tv LA TV DELLA CONOSCENZA
Pagina: 2345
Acquista le singole videolezioni di UTIU o iscriviti ai corsi di laurea UNINETTUNO su www.uninettunouniversity.net
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Si crede che la quinoa si uno degli alimenti più sani al mondo. In Bolivia, il maggiore esportatore e produttore di quinoa al mondo, si crede ancora che sia un alimento per le persone povere. I boliviani le hanno preferito granaglie meno nutrienti e importate. Grazie a una campagna in favore del consumo della quinoa in Bolivia, stanno migliorando i regimi alimentari e le vite dei piccoli agricoltori. Questo progetto è stato fondato da una donazione di IFAD a Bioversity International e messo in atto dalla Fondazione bolivia PROINPA.
Tag: IFAD, quinoa, Bolivia, America Latina, agricoltura
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Siamo nel Nord Est del Brasile, milioni di persone combattono per coltivare cibo vicino alle loro case a causa di acque grigie e tossiche per via degli scarichi e del liquame. Grazie a un sistema di filtraggio dell'acqua le loro vite sono cambiate. L'acqua sporca viene eliminata dal sistema, ora è pulita e può essere utilizzata per irrigare il terreno. Ulisses dos Santos racconta la sua storia. Il video è stato realizzato da IFAD.
Tag: IFAD, IFADTV, America Latina, Brasile, agricoltura, acqua
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Il Brasile è uno dei maggiori produttori di carbone al mondo, nel Nord-Est del Paese la distruzione degli alberi per produrlo è però illegale. Gli effetti sull'ambiente sono, infatti, devastanti e in quest'area si regista uno dei più alti tassi di deforestazione. In questo video la storia di come la scoperta di acque sotterranee ha aiutato una comunità ad abbandonare la produzione del carbone per dedicarsi all'agricoltura.
Tag: IFAD, IFADTV, Brasile, carbone, agricoltura
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Il Nord-Est del Brasile è una regione semi arida ed è una delle più popolate al mondo. Piogge irregolari e cicli di siccità rendono l'agricoltura molto difficile. Per generazioni, gli agricoltori hanno utilizzato dosi eccessive di fertilizzanti e hanno finito per fare terra bruciata, eliminando dal terreno tutte le sostanze nutritive. Adesso gli agricoltori come Irupan Gomes stanno provando a fare qualcosa di nuovo: tecniche per il management del terreno per sistemare l'ecosistema naturale per il bene dell'ambiente e dei loro profitti.
Tag: IFADTV, IFAD, Brasile, povertà rurale, agricoltura, ambiente
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
I tessitori poveri del Guatemala si alleano ad alcuni stilisti industriali per creare tessuti che siano più belli e adatti all'esportazione. Ecco la storia di Maya.
Tag: IFADTV, Guatemala, IFAD, industria tessile, donne, moda
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
C'è una nuova rivoluzione in atto in Perù… la rivoluzione alimentare. Alcuni dei migliori chef di Lima basano i loro menù su antiche coltivazioni che sono prodotte solo da agricoltori piccoli proprietari terrieri. La nuova alleanza che si è formata fra chef e persone che coltivano il proprio cibo sta cambiando non solo la vita degli agricoltori, ma quella dell'intero Paese.
Tag: IFADTV, IFAD, Perù, chef, agricoltura locale, america latina
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
I laghi e le paludi del Benin hanno esaurito il loro pesce a causa dell'eccessivo sfruttamento della pesca e della distruzione delle mangrovie e di habitat naturali. Ora questi laghi sono stati riqualificati da un punto di vista ambientale e i pescatori e i venditori di pesce hanno trovato un modo alternativo di vivere. Ecco la storia di Rose.
Tag: IFADTV, IFAD, Africa, Benin, pesca, ambiente
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Ogni anno nel periodo di raccolta, gli agricoltori del Burkina Faso riempiono il mercato con le loro coltivazioni, facendo calare i prezzi e non guadagnano né abbastanza cibo, né denaro per riuscire a sopravvivere all'anno. Adesso però, grazie a un'idea apparentemente semplice introdotta da IFAD, molti agricoltori non solo hanno del grano da mangiare, ma anche dei soldi nelle loro tasche.
Tag: IFADTV, IFAD, Africa, Burkina Faso, agricoltura, famiglie, stoccaggio
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Quando Faustina era una piccola, le persone in Ghana mangiavano manioca per allontanare la fame. Adesso questo tubero amidaceo è il segreto del suo successo.
Tag: IFADTV, IFAD, Ghana, donne, manioca, economie, agricoltura
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Il Ghana, al momento, spende più di un miliardo di dollari per importare cibo, rendendolo suscettibile ad aumenti di prezzo. Un modo per evitarlo è investire in imprenditori locali come Janet Gyimah-Kessie. Possiede un sistema che opera la manioca che non solo aumenta la produzione di cibo a livello locale, ma crea anche posti di lavoro e un mercato per i produttori locali di manioca.
Tag: IFADTV, IFAD, Ghana, manioca, agricoltura, donne, economia
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Come sono collegati gli alberi e il flusso d'acqua? Chiedetelo agli studenti della Kambaru Primary School in Kenya, ve lo insegneranno. Hanno piantato più di 4mila alberi, una parte di uno sforzo più grande di rimboschire la parte occidentale del Monte Kenya e ristabilire le risorse d'acqua necessarie per la popolazione.
Tag: IFADTV, IFAD, Kenya, bambini, scuola, foreste, acqua
Autore: IFADTV
Canale: IFADTV
Bernadette è una coltivatrice di tè in un Ruanda, dove molti come lei hanno perso le proprie famiglie durante il genocidio del 1994. Da allora lei e altri hanno iniziato a lavorare insieme in una cooperativa del tè e lei si è resa conto di come lo sviluppo economico sia importante per mantenere la pace.
Tag: IFADTV, IFAD, Ruanda, Africa, donne, tè, genocidio Ruanda
Pagina: 2345
Copyright © 2011 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO. Tutti i diritti riservati.