www.uninettunouniversity.net   seguici su facebook

Benvenuto su UNINETTUNO.tv la web tv della Universita' Telematica Internazionale UNINETTUNO
Uno strumento libero creato per diffondere cultura e democratizzare l'accesso al sapere
I piu' visti 984 video trovati
Autore: Natalia Aspesi
La giornalista Natalia Aspesi racconta il mestiere del giornalista e i suoi esordi professionali rivolti ai temi sociali e di cronaca. Un confronto che coinvolge il giornalismo del passato e quello odierno, visto dalla giornalista come un mestiere spesso omologato e impoverito, dove all'unicità del pezzo si è sostituito un appiattimento delle notizie. In conclusione un accenno alla rubrica sentimentale tenuta dalla Aspesi su "Il Venerdì" di Repubblica.
Autore: Prof. Ignazio Ingrao
Esperto e studioso vaticanista e delle attività della Santa Sede nel mondo, il Prof. Ignazio Ingrao affronta un ciclo di lezioni dedicate allo IOR l’istituto per le opere di religione. La lezione è dedicata al Consiglio per l’Economia della Santa Sede organismo creato dal Pontificato di Papa Francesco, e che sovrintende all’attività degli enti della Santa Sede di natura Economica e Finanziaria. Una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda l’assetto istituzionale.
Autore: Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni legge e commenta una poesia di Fernando Pessoa.
Autore: Incontri Musicali: duo Loffredo - Pellini esegue Jazz Italiano - Louis Prima
Il duo Loffredo - Pellini eseguono brani del Jazzista di origini italiane Louis Prima. In particolare: Sing, Sing, Sing; Just a Gigolò; Ain't got nobody. Inoltre elencano i maggiori musicisti jazz di origine italiana, tra i quali Tony Scott e Joe Venuti. Di questi ultimi vengono proposte alcune immagini di repertorio.
Autore: Paola Pitagora
L'attrice Paola Pitagora legge una poesia di Pier Paolo Pasolini dal titolo "Le Carezze", una poesia di Ovidio, una poesia di Eugenio Montale dal titolo "Xenia", e in fine una poesia di Maria Luisa Spaziani tratta dalla raccolta di poesie dal titolo "La traversata dell'oasi".
Autore: Lino Patruno - Renzo Arbore - Red Pellini
Lino Patruno introduce la serata musicale. La Red Pellini band e Renzo Arbore eseguono brani jazz dal vivo, Renzo Arbore racconta la storia della sua grande passione, il jazz.
Autore: Roberto Cotroneo
L’autore introduce se stesso parlando della sua vita di giornalista, critico letterario e scrittore. Presenta il suo romanzo “Il vento dell’odio”. I protagonisti Giulia e Cristiano e un manoscritto, sullo sfondo l’Italia degli anni 70. In questo libro, spiega Cotroneo, c’è l’ambizione di chiedersi che cosa sia successo in questo paese durante i sanguinari e oscuri anni 70; Giulia e Cristiano diventano le metafore attraverso cui questi interrogativi possono avere luogo.
Autore: Prof. Carlo Alberto Pratesi
Canale: Economia
Lezione a cura del Prof. Carlo Alberto Pratesi, sono affrontati i seguenti argomenti: Le accuse al marketing – Le forme controverse del marketing – Implicazioni per le imprese e le istituzioni.
Autore: Incontri musicali: duo Loffredo-Pellini esegue Bix Beiderbecke
Il duo Loffredo, Pellini omaggia il leggendario jazzista Bix Beiderbecke eseguendo alcuni suoi brani. Bix é presentato da Carlo Loffredo attraverso racconti e immagini.
Autore: Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni legge e commenta una poesia di Franco Fortini.
Autore: UNINETTUNO World Orchestra
Prima parte del concerto eseguito dalla UNINETTUNO World Orchestra diretta dal Maestro Nour Eddine Fatty presso l' Auditorium Parco della Musica di Roma il 27 Aprile 2013. Programma di sala del conerto: Moroccan valzer (di Nour Eddine Fatty) Poesie d'amore del Mediterraneo, Canti popolari d'amore. Lamouni li gharou meni (Tunisia) Balkan dream (di Nour Eddine Fatty) Canti popolari d'amore. Lillah ya ghazali (Algeria) Era 'de Maggio (da una poesia di Salvatore Di Giacomo) Canti popolari d'amore. Las mil y una noches (Spagna).
Autore: Pico Della Mirandola
Lettura da "La dignità dell'uomo" (De hominis dignitate, 1486) di Pico della Mirandola introdotta dalla Dottoressa Golino e letta da Fabrizio Milano. Opera principale del filofoso italiano e manifesto più alto dell'Umanesimo, La dignità dell'uomo, traduce il concetto di dignità dell'uomo legata all'immagine di Dio in una sfera di laicità, affermando l'esistenza di un legame tra persona, razionalità e dignità.
Copyright © 2011 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO. Tutti i diritti riservati.